Attività

Lo Sportello per l’Energia esercita le seguenti funzioni:


a) predispone gli atti, i documenti e le pratiche da sottoporre al Responsabile dello Sportello per l’Energia e al Consiglio o meglio l’organo collegiale formato dal Presidente dell’Autorità e dagli altri due membri dell’Autorità stessa;
b) cura l’attuazione delle deliberazioni dell’Autorità;
c) cura lo svolgimento dei procedimenti istruttori, in conformità alle istruzioni impartite dal Responsabile nonché alle priorità e agli indirizzi stabiliti dal Consiglio;
d) svolge l’attività di segreteria per il Consiglio e per il Responsabile;
e) assicura la pubblicità dei provvedimenti e degli atti dell’Autorità che siano soggetti a pubblicazione;
f) gestisce i sistemi informativi e il protocollo informatico e cura la progettazione e l’aggiornamento del sito web;
g) gestisce ed istruisce le domande di incentivazione per gli impianti alimentati da Fonti di Energia Rinnovabili (FER), da cogenerazione, da biomasse ed infine per impianti destinati alla produzione di energia da FER nel settore agricolo;
h) gestisce la documentazione tecnica relativa agli impianti alimentati da FER;
i) pubblica sul proprio sito internet e aggiorna con continuità la potenza cumulata di tutti gli impianti fotovoltaici entrati in esercizio;
j) promuove azioni informative finalizzate a favorire la corretta conoscenza del meccanismo di incentivazione e delle relative modalità e condizioni d’accesso, inoltre informa gli utenti sulle possibilità di riduzione dei consumi e delle emissioni;
k) supporta gli utenti nella valutazione delle proprie emissioni di CO2; regolamenta in base a dei specifici parametri l’obbligatorietà della diagnosi energetica istruisce la pratica e la sottopone all’esame dell’Autorità;
l) verifica la gestione e la manutenzione relative agli impianti termici ad energie rinnovabili, agli impianti di illuminazione pubblica e agli automezzi di proprietà dell’Eccellentissima Camera.
A tal fine lo Sportello trasmette all’Autorità una dettagliata relazione annuale;
m) cura le procedure inerenti il rilascio degli Attestati di Qualificazione Energetica e dei Certificati di Qualità Energetica relativi ai nuovi edifici di proprietà pubblica;
n) compie l’Audit Energetico delle maggiori strutture energivore di proprietà pubblica;
o) istruisce le pratiche sottoposte all’esame dell’Autorità e fornisce alla medesima Autorità il necessario supporto tecnico.